Massimo Allegro - Les Dogons

Les Dogons

La falesia è una depressione rocciosa alta circa 300 metri che taglia l’Africa Occidentale, in Mali, per circa 100 Km. Lungo la falesia, a poca distanza l’uno dall’altro, sono situati i villaggi dove vivono circa 300.000 Dogon. 


Il reportage segue le orme di Marcel Griaule, l'antropologo francese che nella prima metà del XX secolo studiò a lungo questa popolazione. Griaule ebbe accesso alla più alta conoscenza Dogon, grazie ai dialoghi avuti con Ogotemmeli, il saggio cieco, incaricato dal consiglio degli anziani del villaggio di Sanga di trasmettere al francese la concezione del creato, della vita, del Divino della genesi del popolo, in una parola; della cultura Dogon. Fu una operazione ragionata che aveva l'obiettivo di trasmettere la cultura Dogon ai posteri per evitare che si perdesse nell'oblio, in quanto in quel periodo i villaggi della falesia stavano vivendo una forte emigrazione.


Apparve subito chiaro quanto complessa e articolata fosse la cultura Dogon. Quanto di più lontano rispetto ai pregiudizi degli europei nei confronti dei popoli dell’Africa nera. Una forte simbologia presente in ogni attività svolta, che spesso si ricollega alla mitologia della creazione dell’universo e una profonda conoscenza della cosmologia sono le caratteristiche che più colpiscono dei Dogon. Le conoscenze cosmologiche pongono poi questo popolo a livello di altri e più famosi popoli dell’antichità come Greci o Egizi.


Vernissage 16 aprile h. 18.30 finissage 20 maggio h. 18.30

La mostra si terrà presso BORGO 35, via Borgo vico 35 (internoi corte) COMO

GFS Social

facebooktwitteryoutubevimeoinstagram

Corso foto

Audiovisivi

Portfolio Lab

Camera Osc. Lab

Stepping Stone


Polaroid Lab

cool hit counter

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Voglio saperne di più